Barbera

Tradizione, cura ed energia tra sole e mare

I vini come vogliono essere fatti, sotto il sole di Menfi.

A pochi passi dalla splendida spiaggia di Porto Palo e immerse nella campagna luminosa di Menfi, sorgono le Cantine Barbera, nate dalla passione della proprietaria Marilena Barbera. Qui trovate una produzione di vino fatta con attenzione e nel pieno rispetto della tradizione. L'uso esclusivo dell'agricoltura biologica e un approccio libero da tecnologie invasive valorizzano la materia prima, restituendo vini di grande personalità. È stata la stessa Marilena, nel 2010, a fondare le cantine: tornata nella sua terra dopo anni passati altrove, iniziò a coltivare la vigna lasciatale dal padre e trovò qui la sua vocazione. Da allora si dedica con grande energia alla coltivazione di vitigni della tradizione mediterranea: Insolia, Grillo, Zibibbo, Nero d'Avola, Alicante e altri. La sua energia insieme alla mineralità della terra danno vita a una produzione dal forte carattere. Abbiamo avuto il piacere di incontrare Marilena nella sua Menfi: ecco l'intervista di Vinevo a Marilena Barbera, vignaiola orgogliosamente indipendente, innamorata della sua terra.

 

Vigneti

15 ettari, a pochi metri dal mare. La tenuta si divide in tre zone principali, che si contraddistinguono per terroir e condizioni climatiche: vigne in costa, vigne del pozzo e vigne la vota.

Uve e Vitigni

Qui si coltivano solo vitigni autoctoni come Grillo, Catarratto, Insolia, Zibibbo, Perricone, Nero d'Avola e Frappato. Data la diversità di terroir delle zone che compongono la tenuta, ogni vitigno è ospitato nella zona più adatta al suo sviluppo. 

Terreno

Il terreno all'interno della tenuta Belicello è cambia a seconda delle zone. Nella parte orientale, le vigne in costa, il terreno è molto profondo, calcareo e ciottoloso, in leggera pendenza e con un ottimo drenaggio, è fresco e ricco di minerali. Nel nucleo principale, le Vigne del pozzo, troviamo un terreno di origine alluvionale, con una buona componente argillosa, fertile e ricco di sostanze nutritive. Infine nella parte occidentale, la Vigna La Vota, che si trova all'interno dell'ansa del fiume Belice, i terreni sono sabbiosi e profondi. Qui, nelle annate molto piovose, il fiume straripa, depositando sedimenti che arricchiscono i suoli di una consistente frazione limosa.

Sistema di coltivazione

Il sistema di coltivazione delle cantine Barbera è completamente biologico: in vigna non si usano erbicidi, fertilizzanti chimici o  prodotti sistematici. L'impegno di Marilena è quello di custodire la terra e proteggere la biodiversità dell'ambiente.

Vinificazione

Anche in cantina spazio alla natura: qui si lavora solo con fermentazioni spontanee e con pratiche enologiche semplici e non invasive, limitando al minimo o escludendo del tutto l'utilizzo di additivi che possano alterare la personalità e l'espressività dei vini ed il loro legame con la terra che li genera.

Perché è in Vinevo

Marilena Barbera sceglie di essere protagonista in ogni operazione, vive visceralmente ogni istante e ogni angolo del suo mondo, dal quale viene ampiamente ripagata.
È bello stare con lei, farsi travolgere dalla sua energia esplosiva, ascoltare i suoi racconti è un’esperienza unica. Scopriamo così che altre passioni la muovono oltre a quella del vino: la sua inesauribile curiosità che la porta a viaggiare, a scrivere, a interessarsi di cucina la colora ancora di più.
Quando ha voluto tornare nei vigneti di famiglia, ha scelto una strada di rispetto della natura, ha attivato protocolli biologici e bandito ogni additivo dalla sua cantina. In vigna, si è consacrata alla coltivazione delle varietà locali che ama con tutta sé stessa, ma senza demonizzare le specie internazionali che cura con la stessa dedizione, apprezzandone la contaminazione e l’apporto di diversità.